Seo Applicato a WordPress

Le tecniche SEO (Search engine Optimization) sono fondamentali per aumentare la visibilità del proprio WordPress nei motori di ricerca. Google, Msn, Yahoo… infatti per creare i risultati di ricerca “naturali”, quindi non a pagamento, seguono alcune regole precise: ricercano all’interno dei siti web delle “chiavi di lettura” che ne facilitino l’individuazione dei contenuti. Essi non leggono l’intero articolo ma cercano di identificare tramite questi strumenti il contenuto dell’articolo e la sua qualità.

Queste “chiavi di lettura” sono appunto componenti o strumenti della Search Engine Optimization e sono:

  • Meta tag keywords”: si tratta delle parole chiave dell’articolo e cioè di quei termini che devonoessere presenti nell’articolo per consentire ai motori di ricerca di identificare il contenuto del post.Tra i tre elementi è quello meno considerato dai motori di ricerca
  • Meta tag description”: si tratta della descizione dell’articolo che viene utilizzata dai motori di ricerca come strumento di comprensione del contenuto dell’articolo o post. Questo elemento non ha solo valenza Seo, infatti è la descrizione che appare sotto il titolo dell’articolo quando l’articolo viene visualizzato come risultato di ricerca all’interno delle pagine di ricerca di Google e degli altri motori;
  • Meta tag title”: è un elemento SEO fondamentale in quanto è l’elemento maggiormente utilizzato dai motori di ricerca per comprendere il contenuto dell’articolo ed è inoltre il titolo blu che appare quando l’articolo viene identificato come risultato di ricerca nei motori di ricerca.

Come inserire i metatag all’interno del proprio sito WordPress?

I meta tags sono componenti del codice html, codice alla base della pagina web che potete visualizzare effettuando un click destro col mouse sulla pagina e selezionando “Visualizza sorgente pagina”. Per modificare direttamente il codice html è necessario un editor Html quale Notepad.

Siccome si tratta, però, di operazioni complesse si sconsiglia agli utenti wordpress non particolarmente esperti di html di intervenire direttamente sul codice.

Se decidete di intervenire sul codice html assicuratevi di disporre di un backup del sito in quanto errori nelle modiche del codice potrebbero comprometterne il funzionamento.

Rendere il sito web “Seo friendly” senza intervenire sul codice è possibile su un sito web WordPress grazie all’utilizzo di plugins.

Il plugin preferito dai webmasters in quanto semplice ma al tempo stesso professionale è WordPress Seo by Yoast : una volta installato ed attivato il plugin, per configurare i metatags recatevi sulla pagina di modifica di ogni pagina e post e definite le keywords, il title e la description.

Per ogni nuovo post o pagina potrete poi definire questi elementi direttamente in fase di stesura della pagina o dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *